Mostra di Icone

Donatella Beltrame - Presentazione al tempio - icona lignea


Sabato 13 aprile alle ore 16,00, nell’atrio del comune di Rivolta d’Adda ci sarà l’inaugurazione della mostra di ICONE CONTEMPORANEE  di Donatella Beltrame.


RIVOLTA D’ADDA
Atrio del MUNICIPIO
dal 13  al 20  aprile
Giorni feriali: 9,00 - 12,00     15,00-18,00
Sabato e Festivi  10,00 - 12,00     15,00-18,00

La manifestazione è sponsorizzata dal Comune, dall’AVIS e dalle ACLI di Rivolta d’Adda.
Vengono presentate 40 icone lignee contemporanee scritte secondo le antiche tecniche.
Ogni icona presentata è affiancata dalla sua descrizione.

A integrazione della mostra sarà allestito una spazio in cui si rendono visibili tutti i passaggi necessari per la scrittura di una icone.

Nell’occasione ci sarà una conferenza – incontro in cui interverranno:
-         Dr. Fabio Calvi – Sindaco di Rivolta d’Adda
-         Dr.ssa Elisabetta Rosa Nava – Assessore alla cultura e spettacolo di Rivolta d’Adda
-         Prof. Cesare Sottocorno che parlerà sul tema: COME GUARDARE L’ICONA
-         l’iconografa Donatella Beltrame descriverà: COME SI SCRIVE UN’ICONA


Donatella Beltrame è nata a Milano.

Negli anni ha sperimentato diverse tecniche decorative e pittoriche, dimostrando versatilità e padronanza del mezzo artistico.
Da qualche anno è affascinata e pone particolare attenzione allo studio approfondito delle icone e alla loro scrittura.
Nella consapevolezza che nell’iconografia i colori hanno un significato simbolico (il rosso e il porpora sono il simbolo del divino, mentre il verde e il blu lo sono del terrestre) e che nella loro scrittura non esistono ne chiaro-scuri ne ombre per dare rilievi, ma si eseguono “chiarificazioni” progressive, partendo da una base scura a cui si sovrappongono pennellate via via più chiare, ha visto la necessità di seguire un percorso teorico pratico guidato.
É stata iniziata allo studio dell’iconografia dalla scuola Russo Cristiana di Seriate, il percorso formativo è poi continuato nella scuola di St. Eduardo di Castellanza e San. Giuseppe di Busto Arsizio.
Attualmente frequenta corsi di approfondimento con i maestri iconografi Mara Zanette, Laura Renzi, Giovanni Raffa, Giovanni Mezzalira.
L’esperienza e il sicuro apprendimento nell’utilizzo delle tecniche le permettono di effettuare con naturalezza la scelta del corretto percorso, necessario per scrivere un’icona secondo le antiche tecniche.
Osservando le 40 realizzazioni presentate, si nota come sia in grado di coniugare armonicamente, il segno deciso con la preziosità dei materiali, nel rispetto delle tecniche tramandate degli antichi maestri.

Torna all’ Home page