San Silvestro e il sonetto del Belli

Diversi sonetti di Gioachino Belli descrivono e criticano certe leggende di Santi che per le loro esagerazioni cozzano con il minimo esercizio della ragione.  Il Belli fa parlare un popolo romano che crede, ma ha  anche un certo ritegno nell’essere credulone,  e  smorza  con una battuta ogni esagerazione.
Una di queste leggende è quella di San Silvestro e della sua velocissima mula bianca.

La morte sta anniscosta in ne l’orloggi

Fra poco arriva la fine anno e tanta gente del Mondo starà attaccata alle lancette degli orologi per vedere il passaggio del tempo. Arpa eolica vi propone in lettura la poesia 
“La golaccia”  di Gioachino Belli

LA POESIA AI TEMPI DI INTERNET

LA POESIA AI TEMPI DI INTERNET
Editoriale di Luigi Giurdanella
Da: “I POETI DELL’ARIETE NEWS” numero 135 dicembre 2017

La poesia è destinata a scomparire o rinasce con Internet?

Una lettera per … quasi Natale

Perché non pensa che lui sia colui che viene, colui che incombe dall’eternità, il futuro, il frutto inesauribile di un albero le cui foglie siamo noi?
Tra le lettere di Rainer Maria Rilke ce ne è una in particolare scritta il 23 Dicembre del 1903 …  che parla della solitudine e su come pensare a Dio.  
Roma, 23 dicembre 1903
Mio caro signor Kappus,
Lei non deve rimanere senza un saluto da parte mia adesso che è quasi Natale

Nuovo - poesia di Marco Boietti










Nuovo  -  poesia di Marco Boietti.  Arpa eolica ringrazia l’autore per il permesso di pubblicazione.

Addio al poeta e scrittore Francesco Leonetti

17 dicembre 2017 - è morto questa notte, a 93 anni, Francesco Leonetti, nella casa di riposo milanese dove aveva trascorso gli ultimi anni della sua vita.  Ne ha dato notizia la moglie Eleonora Fiorani.

La matassa di spago – 5° puntata

La matassa di spago

Romanzo breve – inedito di Francesco Zaffuto

Copyright  © Francesco Zaffuto




5° puntata

Verticale di luce











Verticale di luce -  
poesia di Marco Boietti.  
Arpa eolica ringrazia 
l’autore per il permesso di pubblicazione.



Verticale di luce

E’ il colore dei ricordi
il sole d’inverno

la freccia abbandona l’arco
veloce
rimpiange il tempo.

La primavera già invasa fiori di camelia.


Marco Boietti  la sua pagina su Arpa eolica

Immagine da


post inserito il 05/12/2017
Altri post di Arpa eolica della sezione Poesia

Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page