ad Ashraf Fayadh

Poesia di Francesco Zaffuto, letta nell’incontro de I Poeti dell’Ariete del 18 Maggio 2016,  dedicata a Ashraf Fayadh. La poesia presenta una traduzione in inglese di Federico Zaffuto per farla pervenire al sito web del poeta in prigione

ad  Ashraf Fayadh
Si può tenere chiusa in prigione una nuvola di  Maggio?
Da qualche parte nel mondo accade
La si strappa al suo volo
La si scrosta dal cielo azzurro
La si chiude dietro le sbarre
In attesa della frusta o della morte
In attesa che gli uomini
Persi nelle strade del mondo
Trovino la parola
Libertà

Can you keep locked in prison a cloud of May?
Somewhere in the world 
that happens
They torn from its flight
They scrape it off from the blue sky
They put it behind bars
Pending for the whip or the death
Pending for the men 
lost in the roads of the world 
That they may find the word 
Freedom 

Il poeta Ashraf Fayadh, 35 anni,  rappresentante dell’organizzazione di artisti britannico-saudita Edge of Arabia; nel 2013 è stato tra i curatori della mostra Rhizoma alla Biennale di Venezia; è stato accusato di aver promosso l’ateismo con i suoi testi inclusi nell’antologia poetica "Instructions within" (2008), di aver avuto relazioni illecite, di aver mancato di rispetto al profeta Maometto e di aver minacciato la moralità saudita.Dopo una prima sentenza che lo condannava a quattro anni di prigione e 800 frustate, con una nuova sentenza è stato condannato a morte. La condanna a morte di Ashraf Fayadh è stata commutata dal Tribunale generale di Abha, a sudovest dell'Arabia Saudita, il 2 febbraio 2016,  in una sentenza a otto anni di carcere e 800 frustate
Si può firmare l’appello di Amnesty su
si può far pervenire qualche parola incoraggiante sul suo sito web:http://www.ashraffayadh.org. 


post inserito il 25/05/16
Altri post di Arpa eolica della sezione Poesia
Per tutti i post recenti di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.