Oltre Babele


poesia di Francesco Zaffuto

Oltre Babele

Se non ci guiderà la superbia
la nostra parola non costruirà torri
si leverà come ali bianche nell’azzurro
leggera
incontreremo l’oceano delle lingue
che ci separa
ci bagneremo in quelle acque
e sapremo volare nuovamente
chiameremo amore il battito delle ali
del nostro pensiero


francesco zaffuto - novembre 2013

immagine – torre di Babele - dipinto di Pieter Bruegel il Vecchio da http://it.wikipedia.org/wiki/File:Pieter_Bruegel_the_Elder_-_The_Tower_of_Babel_(Vienna)_-_Google_Art_Project_-_edited.jpg

Post inserito il 08/11/14

Per tutti i post recenti di Arpa eolica vai all’Home page

1 commento:

  1. La tua splendida poesia leggera e vibrante come "ali bianche".

    RispondiElimina

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.