Gillo Dorfles – essere nel tempo

Composizione turchese 1955

Gillo Dorfles, con i suoi 105 anni ha attraversato tutti i più importanti movimenti d'avanguardia della pittura del novecento.
 La mostra "Gillo Dorfles. Essere nel tempo"  a Roma è stata inaugurata il 27 novembre, resterà aperta fino al 30 marzo al Macro - Museo d'arte contemporanea – con oltre cento opere del pittore:
dipinti, disegni e opere grafiche, ma anche una selezione di ceramiche e gioielli. Un  percorso dagli inizi della sua pittura fino ai tre dipinti realizzati nell’estate 2015.
 La mostra curata da Achille Bonito Oliva rende omaggio all’opera totale dell’artista e del critico.
Ecco come Gillo Dorfles parla della sua mostra : Come si può notare il mio rapporto con il tempo, fino ad adesso, è stato conciliante. Ovviamente va peggiorando ogni giorno di più, perché più il tempo passa e meno mi resta da vivere. La mostra di Roma comprende tutto il mio lavoro, dal 1930 fino a oggi, e credo che sarà un vero e proprio pericolo, anche se mi auguro non lo sia. Per chiunque, quella mostra potrebbe rappresentare un pericolo. Ma soprattutto per me, come uomo, infatti è la prima volta che espongo e mi espongo, attraverso i miei lavori, in maniera così massiccia. Ritengo dunque sia pericoloso per me, prima di tutto, più che per gli altri; perché i giovani hanno tutta la vita davanti per cambiare, io purtroppo non so se sarò in grado di cambiare, nemmeno, forse, in extremis.
Tutta l’intervista concessa a Ginevra Bria su:
qui un video di Rai new con l’artista


La Mostra  "Gillo Dorfles. Essere nel tempo"    -
 ROMA - MACRO, MACRO Via Nizza   -  Fino  al 30 marzo 2016
Orario
Da martedì a domenica ore 10.30-19.30
Chiuso lunedì
Altre informazioni sulla mostra

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.