Addio Lugano bella

Théophile Alexandre Steinlen - il simbolico gatto nero

A Mendrisio (Svizzera)  resterà ancora aperta fino al 5 luglio 2015  la mostra “Addio Lugano bella – Anarchia tra storia e arte”

Constantine Meunier - Le Marteleur

Una particolare mostra che coniuga storia ed arte. La Svizzera nell’ottocento fu la terra dove gli anarchici, in buona parte,  coltivarono la loro utopia e da dove furono cacciati.

 Gustave Courbet - ritratto di Proudhon

La mostra di Mendrisio attraverso opere d’arte,  documenti fotografici e bibliografici, fa rivivere quel periodo storico così denso di utupia e speranze.
Camille Pissarro - due delle 28 incisioni su le Turpitudini sociali

Le diverse sezioni della mostra vanno dalle condizioni di lavoro alle lotte, dalle condizioni di vita all’utopia, dalla repressione alla satira, dall’antimilitarismo alla pace …
Angelo Morbelli - Venduta

Telemaco Signorini - Bagno penale a Portoferraio

La mostra raccoglie opere di Steinlen, Pellizza da Volpedo, Kollowitz, Signac, Courbet, Ensor, Meunier, Mairet, Pissarro, Morbelli, Signorini e tanti altri artisti

James Ensor - l'entrata di Cristo a Bruxelles il martedì grasso del 1889 

A pochi chilometri da Chiasso verso Lugano, nel grande  Museo d’Arte di Mendrisio

ORARI
martedì - venerdì
10:00 - 12:00 / 14:00 - 17:00

sabato - domenica
10:00 - 18:00

lunedì chiuso (festivi aperto)


le immagini qui riportate sono state trovate su internet - ricerca Google per immagini

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.