Buon Natale a tutti


Buon Natale a tutti

Immagine - Eugenio Prati - Presepio o Natività, (1898), olio su tela, 148×84 cm. Caldonazzo, Chiesa di San Sisto.

Notizie biografiche e opere su



post inserito il 24/12/2016
Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page

UNA POESIA IN DONO

UNA POESIA IN DONO
Arpa eolica ospita l’editoriale di Luigi Giurdanella
Da: “I POETI DELL’ARIETE NEWS” n° 126 dicembre 2016
Lo sapevate che c’è il giorno del dono? Capisco che non è una novità, ormai c’è una giornata per tutto: c’è anche la giornata del gatto nero! Non è una battuta, è stata celebrata il 17 novembre, chissà cosa diranno i gatti grigi … Ironia a parte, torniamo al giorno del dono: è stato istituito da poco, la prima giornata è stata il 4 ottobre 2015. La data del 4 ottobre non è casuale, infatti nello stesso giorno si celebra la festa di San Francesco d'Assisi patrono d'Italia, già giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse. La Giornata è stata istituita per dare visibilità all’idea del dono e si propone di sensibilizzare il singolo alla filantropia collettiva, incoraggiandolo a restituire alla comunità un po’ del bene che ha ricevuto. Lo slogan dice: “donare è molto di più che un semplice dare”.

Il solstizio, Natale e Sol invictus


Quest’anno il solstizio cade il 21 dicembre 2016, nella stessa data in cui è convenzionalmente fissato; ed il sole si andrà a rifugiare nella notte più lunga; e nei giorni successivi ritornerà a splendere per più tempo, in qualche modo a rinascere.

Mozart in vetta alle vendite di CD

Bentornato Maestro. È stato Wolfgang Amadeus Mozart, almeno per quanto riguarda le vendite, il miglior artista dell’anno superando Drake e Beyoncé;  in un solo mese, è diventato Top Artist dalle vendite di CD; un cofanetto che è stato messo sul mercato il 28 ottobre, in occasione del 225° anniversario della sua morte, ha venduto 1,25 milioni di cd in sole cinque settimane.

Quando la conoscenza è prurito

il Mein Kampf  segnato tra i preferiti in lettura
Un concorso prevedeva che alunni e studenti con l’aiuto di maestre e professori scegliessero i titoli di libri preferiti.  Ogni testo poi in classe riceveva un voto di preferenza e i 10 più votati finivano nella classifica da inviare al ministero. In viale Trastevere sono arrivati 10mila titoli.

12 dicembre 1969, l’inizio di una brutta Storia

 12 dicembre 1969 – Nel pomeriggio, alle 16:37, nella sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura di Piazza Fontana, a Milano, esplode una bomba composta da circa sette chili di tritolo che provocherà la morte di 17 persone e il ferimento di altre 88.

La Pigotta Unicef è maggiorenne


La Pigotta dell’Unicef ha già 18 anni; è un bel regalo per i bambini, e per adulti che hanno ancora voglia di giocare;   ed è l’occasione per fare arrivare un aiuto concreto a bambini abbandonati alla loro povertà.
Con la Pigotta sono stati raccolti dall’Unicef in questi anni oltre 27 milioni di euro e sono stati salvati milioni di bambini. http://pigotta.unicef.it/

Il Clown per la pace e il sorriso dei bambini

Ucciso Anas Bahsa, 24 anni, era direttore dell'organizzazione "Space for Hope" e  collaborava con 12 scuole della città di Aleppo per fornire come Clown supporto psicologico ai bambini che necessitavano di un sorriso per sopravvivere ai bombardamenti.

Giacomo Balla ad Alba

Giacomo Balla ad Alba
Fino al 27 febbraio 2017
ad Alba, Fondazione Piera Pietro e Giovanni Ferrero  
(Alba – p. Cuneo - in Strada di Mezzo 44)