Il Pellegrinaggio di Maout


Il Pellegrinaggio di Maout
di Giandiego Marigo 

Ogni mago è tenuto ad un pellegrinaggio In Erallon, sono le nuove regole della “Signora della magia”, valgono per tutti, persino per Maout, nobile mago minore di fuoco, diplomato. Un romanzo monografico con uno dei personaggi forti della saga principale, un elfo Maout un poco cresciuto rispetto alla storia “grande”. Amo Maout, perché non cerca di essere diverso da quello che è e perchè mantiene il suo essere elfico anche in tempi di costante cambiamento come quelli che attraversa Erallon all'epoca del racconto in questione, una sorta di finale in appendice della Saga. Un viaggio attraverso il continente in cui il grande regno è collocato e l'incontro con la superbia tracotante e spaccona degli Orchi, ma la storia è da leggere, quindi non vi anticiperò più di tanto. Fantasy classica, ma con espedienti. Spero sinceramente che questo libro vi incuriosisca a sufficienza per farvi desiderare di leggere anche gli altri. Il regno qui tratteggiato è da poco divenuto impero ed il giovane imperatore è preoccupato di garantire un periodo di relativa pace. Il lunghissimo viaggio di Maout tratteggia il continente e promette una continuazione, anche se si tratta di un romanzo unico, una storia a se stante. Il fatto ch'egli venga scelto come romanzo d'esordio vi dà il polso dell'affetto che l'autore nutre per lui. Nell'Est misterioso che ha dimenticato Erallon e l'antico regno Maout troverà molte cose, grandi avventure e strani amici, che gli insegneranno e ci comunicheranno che “gli assoluti” esistono spesso solo a livello concettuale. Un racconto, spero gradevole, che vi accompagnerà nel continente dove Erallon è posizionato. Compaiono un gran numero di personaggi che fanno parte della saga principale e che qui vengono solo accennati, ma che sono “rigorosamente” simili a se stessi...e che per chi si appassionerà di questo mondo fantastico verranno poi ritrovati in altri romanzi. Siamo ora a lasciarvi al corpo principale di questo romanzo...la parole di presentazione servono e non servono, vi auguro buon viaggio con Maout e mi auguro che voi torniate qui...in Erallon per conoscerlo meglio dopo quest'assaggio


Oppure – su Amazon (erroneamente non è riportato il nome di Marigo ma di chi ha curato l’invio ad Amazon – ma si tratta dello stesso libro)
http://www.amazon.it/pellegrinaggio-Maout-Sig-Raffaele-Bassano/dp/1481004344/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1355573137&sr=8-1

Giandiego Marigo la sua pagina su Arpa eolica


Torna all’ Home page