Lambro



Lambro

Come pescatore di attimi
ti osservo o fruttuoso Lambro
mentre in città c’è la sommossa
di partenze e di arrivi

vedo in un occhiale di fiume
riflettersi l’immagine
di mio padre in bicicletta
su una strada del dopoguerra.

"LAMBRO"2005, raccolta di poesie.

C’è chi per lucro ha avvelenato il Lambro,   ma il poeta Dario Pericolosi  lo accarezza, lo lambisce con le parole, lo rinnovella nella memoria dei ricordi. Con 28 movimenti poetici Pericolosi va a leggere tra le acque dove si  riflettono gli alberi e giunge fino al limo dei suoi fondali;  ci riconsegna un fiume vitale che nonostante tutto il dileggio e la distrazione metropolitana è capace di rinnovarsi nel tempo.

Il volume e reperibile a richiesta su
http://www.calcioallapoesia.blogspot.it/p/i-libri-di-dario.html

Dario Francesco Pericolosi, la sua pagina su Arpa eolica


Altri post di Arpa eolica della sezione Poesia

Torna all’ Home page