Si comunica che il giorno 10 Dicembre 2021 è venuto a mancare l'autore di questo blog.
Il blog verrà mantenuto aperto anche se non vi saranno ulteriori aggiunte.
Ringraziamo chi volesse continuare a leggerne gli articoli e coloro che hanno seguito 
questo blog fino ad oggi.

10 commenti:

  1. Da molti anni seguo i blog di Francesco Zaffuto, ho condiviso le sue iniziative riguardanti "pane e lavoro" e attinto ai suoi pensieri per confrontarli coi miei e quelli del mondo. Ho letto i suoi racconti, le poesie e ho ammirato i suoi dipinti pur non avendo modo di commentarli. Se ora sento il dolore della perdita, non posso scordare il valore dell'incontro virtuale che la sua apertura ha offerto a me come a chiunque. Mancherà a molti.
    Alla moglie e ai figli, il mio sincero cordoglio.

    RispondiElimina
  2. Mi spiace, sentite condoglianze alla famiglia.

    RispondiElimina
  3. Un commosso saluto, amico mio. Eri il più discreto e gentile dei blogger, vero Signore d'altri tempi. Non ti dimenticherò.

    Nicola Pezzoli

    RispondiElimina
  4. Sono anni che seguivo i tuoi blog, oltre ai social. Che la terra ti sia lieve Francesco, un forte abbraccio alla famiglia.

    RispondiElimina
  5. Leggevo il tuo blog Francesco,che la terra ti sia lieve!

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace immensamente. è un dolore fortissimo, era una bellissima persona: sensibile, moderata ed attenta alla realtà che ci circonda. Ci univa l'amore per la poesia e per le tematiche anche sociali.

    Vi porgo le più sentite condoglianze.

    RispondiElimina
  7. ARPA DI LIBERTA'

    Ciao Francesco
    Un'altra voce pulita ed equilibrata
    Ci lascia
    Ma anche un amico.

    Ci hanno legato da subito
    L'amore per le poesia
    E la profonda attenzione e denuncia
    Per le storture e le ingiustizie
    Le incongruenze e le incoerenze
    Di una società corrotta ed ignorante

    Ora il mio viaggio è sempre più solitario
    Il momento è critico
    Ed i più deboli stanno arrancando
    Ed i più soli stanno lottando disperatamente
    Per proteggere la loro dignità
    La loro integrità
    E la loro salute.

    Uomo di profonda cultura
    E di grande cuore
    Sostenitore dei più deboli
    Continueremo le tue battaglie
    Le nostre battaglie
    E ti porteremo sempre nel cuore
    Consci che la tua energia
    Saprà darmi
    Darci
    La forza di non arrenderci.

    E nella mia anima
    Risuonano le dolci note
    Della tua arpa
    Arpa di vita
    E di libertà.

    DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

    RispondiElimina
  8. La tristezza ha invaso la rete, il blogger Francesco Zaffuto ci ha lasciato.
    Il vuoto ha invaso la rete ma, come scrive il @Rockpoeta, la sua Arpa continua a risuonare con le sue dolci note.
    Sentite condoglianze alla famiglia.

    RispondiElimina
  9. Ci ha lasciati un amico garbato e gentile di grande nobiltà d'animo e apertura mentale. Ci mancherai Francesco.
    Sentite condoglianze alla famiglia.

    RispondiElimina
  10. È incredibile come ti passano accanto alcune anime ,le incroci ,le rincroci,scambi un commento e poi ...

    Non ho mai dimenticato la tua gentilezza e quel lato di bellezza che eternamente lasci nelle persone ,vicine e lontane ...GRAZIE Francesco!

    RispondiElimina

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.