la fiction di una tragedia reale

Un particolare insieme di fiction e documento è stato realizzato con il film  'Paolo Borsellino-Adesso tocca a Me', messo in onda questa sera 19 luglio  su Rai 1 in occasione del venticinquesimo anniversario della strage di via d'Amelio.
    Cesare Bocci ha prestato il volto al magistrato Paolo Borsellino ed ha recitato la difficile parte con compostezza ed intensità.
 Il filo conduttore del racconto è stato costruito sulla base dei ricordi di Antonio Vullo, l'unico agente della scorta sopravvissuto alla strage, che con la sua voce narrante ha delineato il drammatico scorcio della vicenda.
 Con la regia curata ed attenta di Francesco Miccichè è stato realizzato un buon film ed insieme un buon documento storiografico.
  Una volta tanto una buona televisione che può combattere la mafia.
 Da domani purtroppo continueranno con la paccottiglia televisiva inutile e violenta che spesso propaganda la mafia stessa. (fr. z.)

post inserito il 19/07/2017
Altri post di Arpa eolica della sezione Cinema 

Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.