5 Giugno Poesia al Ponte delle Gabelle

L’Associazione “La Conta” vi invita a partecipare alla serata di poesia con 
MARIA GRAZIA PONTA  
e AGOSTINO TOMASUOLO, 
organizzata dall'Associazione La Conta, che avrà luogo, con ingresso libero e gratuito, lunedì 5 giugno 2017, alle ore 20,45 al CAM Ponte delle Gabelle, in Via San Marco, 45 a Milano.CAM Ponte delle Gabelle, in Via San Marco, 45 a Milano.


MARIA GRAZIA PONTA è nata a Milano nel 1961. dopo gli studi liceali al liceo artistico di Brera allieva di Umberto Mariani e Mauro Staccioli si è laureata in architettura nel 1985 presso il politecnico di Milano con una tesi dedicata alla fortuna critica di F.L. Wright in Italia, svolgendo subito dopo il ruolo presso lo stesso di Cultore della materia , occupandosi di storiografia dell'architettura moderna. L'amicizia con artisti contemporanei, tra cui il maestro dell'astrattismo italiano Luigi Veronesi, hanno stimolato diversi interessi legati all'ambito artistico e sperimentale, condotti attraverso il medium fotografico e le sue implicazioni semantiche, ma anche una produzione poetica e lirica suggerita dalla scena urbana della Milano degli anni '80 e '90 e dalla sua storia personale. Dalla metà degli anni '80 si è dedicata all'insegnamento della storia dell'Arte negli istituti superiori statali di Milano rincorrendo sempre il filo della memoria, la suggestione del particolare e la bellezza delle piccole cose. Nel gennaio del 2017 edita la sua prima raccolta poetica per la BZbooks editore dal titolo "Danze carnali e altre poesie" (curatore C. Franza).
AGOSTINO TOMASUOLO  è nato e vive a Milano dove insegna nelle scuole superiori storia e letteratura. Negli ultimi anni si è dedicato ad una ricerca espressiva in versi che ha avuto come esito la pubblicazione di due raccolte poetiche. La prima è del 2012 : "Una vicinissima lontananza",Firenze libri editore. La seconda, edita da BZbooks ed intitolata "Largo si fa il vento", si muove nel solco già tracciato dalla precedente raccolta in una scia che non lascia mia spazio solo ad approdi descrittivi, ma tra senso di inadeguatezza e ricerca di un riscatto, mira a trascendere gli assilli esistenziali, pur non sottovalutando affatto gli scenari evocati dai condizionamenti invadenti della realtà sociale. Nella prefazione Carlo Franza dichiara:"  le immagini sono tutte visive e di colore, inventate per continuazione di insospettati rapporti tra e con le cose"; e che " la centralità dell'ispirazione è il dissidio tra la memoria e la realtà, tra il tempo perduto e la certezza che la vita non è sogno

POETI AL PONTE DELLE GABELLE: E’ un appuntamento fisso settimanale, il lunedì, per incontrarci a fare poesia e per condividere ascolto e partecipazione, aperto a tutti, dove, grazie anche alle vostre idee e proposte, potremo realizzare:
·       Serate di poesia: con poeti, noti e meno noti, che ci presenteranno le loro opere;
·       Serate collettive di poesia: aperte a tutti i poeti della nostra città e non solo. Ciascun autore potrà presentare i sue opere e, per partecipare, è sufficiente scrivere una mail a laconta@interfree.it oppure presentarsi in sede all'inizio della serata;
·       Serate di presentazioni di riviste, libri, film e opere teatrali di poeti: con la partecipazione degli autori, attori, registi ecc.

POETI AL PONTE DELLE GABELLE è un progetto del Gruppo Poesia dell'Associazione La Conta, aperto a tutti coloro che desiderano parteciparvi.Vi invitiamo a presentare le vostre poesie, a unirvi ed a collaborare con il Gruppo Poesia dell' Associazione. Per contatti, proposte, informazioni ecc. inviare mail a: laconta@interfree.it.

post inserito il 01/06/2017
Altri post di Arpa eolica della sezione Poesia
Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.