Terre di passo



L'Associazione La Conta vi invita 
alla serata “TERRE DI PASSO” 
con concerto a ballo con musiche e canti tradizionali/popolari europee che avrà luogo, alle ore 21,45 di venerdì 19 aprile 2013, alla CGIL Salone di Vittorio in Piazza Segesta 4, con ingresso da Via Albertinelli 14 (discesa passo carraio) a Milano.


Sarà una bella serata, con VINCENZO CAGLIOTI ed il suo organetto in un concerto a ballo di musiche tradizionali europee (dall’Irlanda alla Grecia passando per la Francia ecc.).Per la serata a ballo è richiesto a ciascun partecipante un contributo all'Associazione La Conta di euro 5,00 e a tutti saranno offerte bevande analcoliche.

VINCENZO CAGLIOTI Concertista e didatta tra i più affermati in Italia, Vincenzo Caglioti si è dapprima dedicato all’apprendimento dei diversi stili propri dei repertori tradizionali di vari Paesi europei.
In seguito ha esplorato nuove tecniche, mutuate dalle prassi esecutive di strumenti più antichi (violino, ghironda, cornamuse) nell’esecuzione di repertori tradizionali, specializzandosi in particolare nella musica da danza.
Nel 1982 è tra i fondatori di Barabàn, uno dei più qualificati e longevi gruppi di musica popolare italiana. Ha collaborato con Mauro Garbani, Nanneke Schaap, Beppe Gambetta e Carlo Aonzo, Filippo Gambetta.
Tra le molte formazioni con cui si esibisce vi è il duo con Francesco Motta (chitarra-bouzouki).
Come solista, e insieme a Barabàn, si è esibito nei principali festival europei di musica tradizionale.
Tiene corsi permanenti di strumento e “stages” in Italia e all’estero.
Ha all’attivo sei CD e un DVD (con Barabàn), numerose partecipazioni a raccolte sull’organetto e di musica tradizionale.
Con il suo organetto esegue musica da danza di vari repertori tradizionali, da quelli nordeuropei a quelli sudamericani, arricchendo la pulsazione del ballo con l’intreccio tra melodie e figure ritmiche. Si è esibito in numerose rassegne e in molti tra i principali festival di musica da danza, tra i quali si ricordano: Festival di Santagata, Trad, Isola Folk, Gran Bal del Piemont.

Torna all’ Home page