Serata di poesia del 4 Giugno 2018


lunedi’ 4 giugno  2018 alle ore 21,00al CAM Ponte delle Gabelle, in Via San Marco, 45 a Milano serata di poesia con CLAUDIO ZANINI, organizzata dall'Associazione La Conta, che avrà luogo, con ingresso libero e gratuito.  
CLAUDIO ZANINI leggerà alcune delle sue più belle poesie, scritte nel corso del tempo e, inoltre, ci parlerà  della sua opera letteraria e pittorica. Saranno presenti alla serata: Marina Corona, poetessa, che presenterà ed interagirà con il poeta e Maria Parravicini, attrice, che leggerà le poesie di Claudio.


CLAUDIO ZANINI è nato a Trieste. Si è diplomato in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera e laureato in filosofia all'Università Statale di Milano, con la tesi "Il concetto di Spazio nelle avanguardie contemporanee e in Paul Klee".
Ha insegnato Storia dell’Arte e Discipline Pittoriche in vari licei milanesi. Ha partecipato a diverse mostre di pittura, personali e collettive, in Italia e all'estero delle quali si ricordano: 2012, Berlino “La Scuola di Milano” - Plus Berlin – Hoffmann Room”;  2013, Bucarest, “Venature XXXV” - Centro D’Arti Visive; 2015, Milano, “5 di Cinque” – Palazzo Pirelli. 2017, Milano, Memoria d’un Secolo – Cento anni dalla Rivoluzione Russa – Fabbrica del Vapore e Bucarest, “Ipostaze, 5+1” – Galeria Casa Matei.
Insieme con altri artisti milanesi, ha fondato, nel 1983, il gruppo "ATELIER”. Si è, inoltre, occupato di scrittura critica, teatrale e cinematografica. Ha realizzato diverse azioni sceniche e performances: La ferita purpurea (1986) e L’enigma dell’ora (1987), ispirata all’omonimo dipinto di De Chirico.
In ambito letterario  ha scritto Il polittico della città di T, edito per il tipi di Nuova Magenta Editrice con il quale è stato finalista al Premio Guido Morselli di Varese per il romanzo, nel 2009, nel 2010, nel 2011 e vincitore dell’edizione 2012.  Ha pubblicato vari racconti, tra cui, per bambini, Il talento di Uk (Vita Comunicazione – Comune di Milano). Con la casa editrice Bietti di Milano, “Il posto cieco” (2009), “Nero di seppia” (2010), “La scimmia matematica” (2013) e “La carrozza numero 7” (2018). Ha vinto il Premio Fogazzaro 2013 con tre brevi racconti. Selezionato al Premio Letterario Città di Como 2014 e terzo classificato al Premio Fogazzaro 2016. Inoltre, con la raccolta di poesie inedite “Ansiose geometrie” ha vinto il Premio Lorenzo Montano 2018. Sue poesie appaiono, tradotte in inglese da Claudia Azzola, su Tradizione/traduzione, e in altre riviste. Collabora con la rivista culturale ODISSEA.
MARINA CORONA scrive poesie e romanzi. La sua è una scrittura di introspezione sui problemi contemporanei di convivenza familiare e sull’inconciliabilità tra sentimento e ragione in un mondo che soffre di crudeltà, di indifferenza verso l’altro. L’impossibilità di perdonare se stessi per non aver compreso le diverse sconnessioni della vita (contemporanea) genera un’energia espressiva nelle sue poesie che la rendono una delle voci poetiche di oggi più coinvolgenti. Una lingua moderna, esatta, nervosa, aritmica, disegna emozioni che agitano dolore, affetti sviliti, comprensioni mancate. Nonostante queste cime negative, l’itinerario della poetessa è volto alla ricerca della “luce”,  come dimostra soprattutto la felice elaborazione de I raccoglitori di luce (Ottavio Rossani)
MARIA PARRAVICINI, nata a Milano dove vive e lavora, è regista teatrale, attrice, scrittrice,  insegnante e poetessa.. E’ stata regista di varie opere teatrali in tante Compagnie, tra le quali si circondano: “Orfeo e Euridice” – Isola dei cipressi - Lago di Pusiano e “Le Supplici di Eschilo” Giudecca VE nel 2017. 
Nel corso del tempo ha collaborato con tantissime realtà cittadine e non, tra le quali si ricorda: Il Piccolo Teatro di Milano, dove è stata attrice; La Compagnia Teatrale Porte Aperte, dove è stata regista; l’Ass. Culturale MilanoCosa dove è stata regista ed attrice. E’ stata insignita di vari premi sia come scrittrice e poetessa nonché come regista.
POETI AL PONTE DELLE GABELLE: E’ un appuntamento fisso settimanale, il lunedì, per incontrarci a fare poesia e per condividere ascolto e partecipazione, aperto a tutti, dove, grazie anche alle vostre idee e proposte, potremo realizzare:
·       Serate di poesiacon poeti, noti e meno noti, che ci presenteranno le loro opere;
·       Serate collettive di poesiaaperte a tutti i poeti della nostra città e non solo. Ciascun autore potrà presentare i sue opere e, per partecipare, è sufficiente scrivere una mail a laconta@interfree.it oppure presentarsi in sede all'inizio della serata;
·       Serate di presentazioni di riviste, libri, film e opere teatrali di poeticon la partecipazione degli autori, attori, registi ecc.
POETI AL PONTE DELLE GABELLE è un progetto del Gruppo Poesia dell'Associazione La Contaaperto a tutti coloro che desiderano parteciparvi. Vi invitiamo a presentare le vostre poesiea unirvi ed a collaborare con il Gruppo Poesia dell' Associazione. Per contatti, proposte, informazioni ecc. inviare mail a: laconta@interfree.it

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.