Escher in Sicilia

La grande mostra su Escher,  dopo Milano,  approda in Sicilia e sarà
a Catania
fino al 17 Settembre 2017

L’evento è importante perché inserisce la Sicilia nel circuito delle grandi mostre e permette ai siciliani di Catania, e a tutti quelli che possono raggiungere agevolmente la città, di fruire di queste mostre.
Il centro espositivo per la mostra di Escher è:
il Palazzo della Cultura
di via Vittorio Emanuele II, 121

La mostra con oltre 200 opere, parte dalla radice liberty di Escher e dalla sua cultura figurativa, si sofferma sulle opere dedicate all’Italia, per poi svilupparsi nella ricerca di Escher  sulle forme geometriche, dove si snoda l’intreccio creativo del pittore tra surrealismo e matematica della forma.

E’ una delle mostre monografiche più complete della stagione culturale, con importanti prestiti e capolavori assoluti che ben rappresentano l’opera di questo particolare pittore del novecento.
Escher viaggiò molto in Italia e si recò due volte in Sicilia. Quei viaggi gli ispirarono opere come Tempio diSegesta e Chiostro di Monreale del 1932, Catania del 1936 e Cattedrale di Cefalù del 1938. …..  alcune litografie dove protagonista è l’Etna, come Colata di lava del 1928 dal monte Etna e Castel Mola (con monte Etna) …..

Alcune delle opere ispirate dai viaggi in Sicilia sono presenti nella mostra.
Per biglietti e orari   http://www.mostraescher.it/
Qui di seguito le immagini
reperite su internet dei viaggi di Escher in Sicilia
la simbolica Catania di Escher

lava vicino Bronte
casa nella lava vicino Nunziata

Etna e Castelmola
vicino Sperlinga
Caltavuturo nelle Madonie
la cattedrale di Cefalù
il chiostro di Monreale
il tempio di Segesta
post inserito il 18/03/2017
Altri post di Arpa eolica della sezione ARTE
Per i post recenti o in evidenza di Arpa eolica vai all’Home page

Nessun commento:

Posta un commento

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.