Un fiore per Giulio Reggiani


Un fiore dedicato a chi ha perso la vita sta nel linguaggio simbolico del ricordo – Dedico questo mandorlo fiorito alla memoria di Giulio Reggiani.  Già alla fine di gennaio i mandorli sono in fiore, sono i primi fiori che sbocciano sugli alberi, annunciano la fine dell’inverno, esprimono tutta la bellezza di una primavera che deve ancora arrivare. Giulio Reggiani, nella sua giovinezza, aveva già espresso con la sua breve vita questa bellezza. (f.z.)

immagine – mandorlo fiorito di Van Gogh

post inserito 07/02/16


Per tutti i post recenti di Arpa eolica vai all’Home page

3 commenti:

  1. Tristi considerazioni mi girano nella mente. I ragazzi più grandi del nostro immaginario futuro se ne vanno brutalmente. Cosa resta allora per chi sarà domani? E quale futuro?

    RispondiElimina
  2. In un modo o nell'altro le nostre forze migliori se ne vanno: che peccato.
    Offro fiori, preghiere e un grazie a Giulio Regeni che ha fatto quel che sentiva come suo dovere, nonostante la paura.

    RispondiElimina

Post aperto a dibattito, si possono inserire commenti immediatamente ed automaticamente – i curatori di arpa eolica si riservano di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per i commenti che andate ad inserire.